iPhone Italiano

tutto quello che c'è da sapere sull' iPhone

Windows: Come eseguire il Jailbreak del firmware 3.0 su iPhone 3GS con Purplera1n

iPhone3G_iconDopo aver raccolto opinioni sufficienti per quanto riguarda purplera1n, il tool per il jailbreak dell’iPhone 3GS rilasciato stamattina da Geohot, e dopo aver letto alcune considerazioni di BigBoss, ho deciso di pubblicare una nuova guida e maggiori informazioni in merito. Di seguito, infatti, troverete alcune possibili soluzioni che potrebbero tornarvi utili per risolvere i problemi riscontrati durante l’utilizzo del software ed un tutorial dettagliato.

purplera1n è compatibile solamente con Windows XP e Vista 32 e 64 bit. Per avviare purplera1n su Vista, dovrete cliccare sul file purplera1n.exe con il tasto destro del mouse e scegliere l’opzione “Esegui come amministratore”. Le versioni per Windows 7 e Mac saranno rilasciate, con ogni probabilità, Lunedì prossimo.

1. Questo tipo di jailbreak presenta alcuni problemi per cui è consigliabile attendere i programmi del DevTeam. Sembra, infatti, che Geohot abbia reso disponibile purplera1n per invogliare il team di hacker a rilasciare i loro tool prima dell’uscita del firmware 3.1.

2. Con purplera1n può capitare che l’iPhone venga messo in Recovery Mode e che il jailbreak non venga effettuato correttamente.

3. Il jailbreak di purplera1n risulta incompleto. Alcune patch non sono presenti e per questo motivo alcune applicazioni come, ad esempio, Winterboard, non funzioneranno.

Il procedimento da seguire per effettuare il jailbreak dell’iPhone 3GS con purplera1n è piuttosto semplice: vi basterà, infatti, avviare il programma, cliccare su un paio di tasti, attendere ed, infine, cliccare sull’icona dell’applicazione Freeze, che comparirà sulla SpringBoard, per installare Cydia.

Come effettuare il jailbreak dell’iPhone 3GS con purplera1n.

Requisiti:

Step 1. Collegare l’iPhone al computer.

Step 2. Chiudere iTunes (assicuratevi che resti chiuso durante tutto il jailbreak);

Step 3. Avviare purplera1n;

Capture2

Step 4. Effettuare un click sul pulsante “make it ra1n”.

Capture

ra1n

Step 5. L’iPhone si riavvierà in Recovery Mode e l’immagine che segue comparirà sullo schermo del dispositivo:

purplera1n

Se, al posto dell’immagine sopra, compare la schermata col cavetto ed iTunes, attendere 1 minuto. Se lo schermo resta così, qualcosa non ha funzionato e sarà necessario ripetere il procedimento dall’inizio.

Step 6. Dopo qualche minuto, l’iPhone verrà riavviato e sulla SpringBoard sarà presente una nuova applicazione chiamata Freeze:

IMG_0041

Step 7. Assicurarsi che l’iPhone sia connesso a internet. Effettuare un tap sull’icona di Freeze;

IMG_0044

Step 8. Effettuare un tap sulla scritta “Install Cydia” ed attendere il download e l’installazione dell’applicazione;

IMG_0045 IMG_0046 IMG_0047

Step 9. Non appena l’installazione di Cydia verrà completata, bisognerà chiudere Freeze e riavviare l’iPhone;

Step 10. Aprire Cydia ed attendere la riorganizzazione automatica delle applicazioni. Successivamente, installare gli aggiornamenti essenziali che Cydia vi propone;

Come rimuovere l’icona di Freeze dalla SpringBoard.

Step 1. Avviare Cydia e, attraverso la funzione Search, ricercate Cydelete;

Step 2. Entrare in Impostazioni>Cydelete ed abilitare l’opzione “Abilita Rimozioni Extra”;

Step 3. Dopo il respring, effettuare un tap prolungato sull’icona di Freeze. Non appena quest’ultima inizierà a vibrare, cliccare sulla “x” e successivamente su “Delete”;

Risoluzione dei problemi.

Se purplera1n crasha dopo aver premuto il tasto “make it ra1n”, premere i tasti “Windows + r”, digitare “services.msc” e schiacciare il tasto Invio. Successivamente individuare il servizio Apple Mobile Device, cliccare col tasto destro del mouse e poi su “Start”. Riavviare purplera1n.

Se purplera1n si blocca in fase di “done, wait for reboot” il problema potrebbe essere Vista. Utilizzare Windows XP 32bit. Assicurarsi di aver installato iTunes 8.2.0.23.

Windows XP. puplera1n potrebbe non funzionare con sistemi operativi che utilizzano una lingua diversa da quella inglese. Se riscontrate problemi di crash del programma, questa è la procedura da seguire:

  • Copiare il file iTunesMobileDevice.dll che trovate in C:\Programmi\File comuni\Apple\Mobile Device Support\bin
  • Creare il seguente percorso C:\Program Files\Common Files\Apple\Mobile Device Support\bin nel quale, successivamente, dovrete incollare il file iTunesMobileDevice.dll precedentemente copiato;
  • Se non trovate il file iTunesMobileDevice.dll , potete scaricarlo daqui
Qui una video guida:

Annunci

11 luglio 2009 - Posted by | Guide

2 commenti »

  1. Ciao potresti scrivermi su startapp.blog@gmail.com
    ciao a presto

    Commento di startapp | 12 luglio 2009 | Rispondi

  2. cosa volevi sapere in particolare ?ciao, ti serve una mano ? dimmi tutto XD

    Commento di cordingmanue | 12 luglio 2009 | Rispondi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...